Cenni Storici della famiglia Giffone di Calabria, la famiglia Giffone discende da Guaimaro (Jefuno) figlio di Guidone Duca di Sorrento, nipote dei Principi di Salerno.(1)

giffone

Da Francesco Giffone, Marchese di  Cinquefrondi, venne fondato alla fine del Seicento Giffone, comune in provincia di Reggio Calabria (da cui il paese prese il nome).(2)(3)

Stemma fam. Giffone

Il Marchese di Cinquefrondi è di questa stessa famiglia di  Tropea Polistena richiese un’attestazione di discendenza dallo stesso stipite, e negandogliela andò personalmente per ottenerla; e avendogliela negata di nuovo, si riunì un’assemblea di molti nobili e finalmente il Marchese conseguì il certificato di discendenza, ottenendo il titolo di Marchese di Cinquefrondi nel 1611, nel 1580 aveva fondato (con facoltà di papa Gregorio XIII) il monastero dei Padri osservanti francescani e  la chiesa di Santa Maria del Soccorso.(4)

Stemma Giffone Pescara d'Aragona                                Stemma famiglia Giffone Pescara d’Aragona

Nel 1783 si ebbe la distruzione del paese ad opera del terremoto. Più fonti tramandano che il casale di Giffuni perì e il torrente Giffuni scomparve, mentre apparve un laghetto. (5)(6)

Sindaci di Tropea di questa nobile famiglia, nel 1746 Ottavio Giffone e nel 1794 Luigi.(7)

Stemma Famiglia Giffone Tropea

Palazzo Giffone, risale al 1800, un tempo dell’omonima famiglia nobili di Tropea e Polistena. Oggi il palazzo appartiene al patrimonio demaniale, su cui da decenni si dovrebbero effettuare lavori di restauro.(7) Nel Convento della Pietà si trova il fontanile in pietra che proveniva da Palazzo Giffone di proprietà dell’omonima famiglia, e il camino con lo stemma di famiglia, recuperato in Spagna. Dodici piastrelle, allegramente colorate e composte in quadro, campeggiano sulla semplice caminiera raccontando i  fasti del passato di un delle nobili famiglie di tropea. Lo stemma racconta i motivi geometri della famiglia Giffone, la scacchiera degli Aragonesi e il giglio con le lune del Duca d’Alba.(7)(14)

Foto di Vincenzo Guerrisi

Il Marchese Domenico Maria Giffone di Polistena e Tropea (Commissario prefettizio di Polistena), l’ Ing. (Podestà di Polistena 1935-1941,  cognato del Marchese Orazio Giffone) Mons. Luigi Guido (Parroco del Duomo di Polistena1926-1957 ) contribuirono alla nascita del comune di Melicucco che risale al 14 luglio 1936, anno in cui Melicucco, in precedenza frazione di Polistena (dal 1816 e fino al 1936).(8)(9) A Polistena all’Ing. Giuseppe Lombardi e dedicata una via.(10)

Nel 1954  i Giffoni creano uno storico documentario sulla Città di Tropea ”PROFILI SUL TIRRENO ”. Regia e Fotografia: Manfredo Giffone; Produzione: Orazio Giffone (Commissario prefettizio di Polistena 1942 ); Documento film: Montaggio: Franca Gabrini.(11)

Maria Cristina (figlia di Orazio e Elisa Lombardi e sorella di Manfredo e Luigi) negli anni ’50 a Polistena fu la fondatrice della ”Casa di riposo San Francesco di Paola”.(12)

Questo slideshow richiede JavaScript.

L’Architetto Luigi Giffone  progetta nella Chiesa di Maria Santissima del Rosario di Polistena la ”Fonte Battesimale” con il Cristo di Michelangelo Parlato e l’ Altare della Chiesa. Un’epigrafe all’interno, con scritto sopra in latino: « D.O.M FONTEM HUNC SALUTIS LINEIS QUEM POLITIS A LOYSIUS GIFFONE  DESCRIPSIT ANTQUE ORNATUM CHRISTI SIMULACRO ADORABILI VIDES MICHALANGELUS PARLATO QUOD AFFABRE E GYPSO FINXIT EIUSDEMQUE GERMANUS DOMINICUS ECCLESIA E DONAVIT ROSARIUS CAMMARERI PIE DE SUO FECIT S.ANGILLETTA UNA CUM M. DE LEO E. RIGGIO J. TRIPODI A. MONTAGNESE OPERAM SUAM ENIXE DEDERUNT AQUAM DE FONTE FIDENDE VULTU TUO PER AMANTER SEMPER HIC CHRISTE HAURIEMUS A.D. MCMLXVI (D. ONUPHRIUS BRINDISI SCRIPSIT) ».(13)

Foto di Vincenzo Guerrisi

A Tropea  l’architetto Giffone contribuì a realizzare una struttura unica di una bellezza senza uguali dominante sulla rupe del paese tropeano, ricavata nell’antico Monastero della Pietà. Riuscì a portare e concentrare con buon gusto da ogni parte del mondo e dal territorio di Tropea, per cui l’appartamento era divenuto una specie di museo. Architetto famosissimo in tutto il mondo, guru dello space planning e uno dei fondatori di DEGW.(6)

Guerrisi Vincenzo, dedicato a Manfredo Maria Cristina e Luigi Giffone.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Vincenzo Guerrisi Luigi Giffone

(1)  Discorso della famiglia Giffone de’ marchesi di Cinquefondi con le notizie della sua prima origine, e delle sue discendenze, Napoli editore Giuseppe Roselli 1703

(2) Storia – Comune di Giffone. Cenni Storici – Comune di Giffone.

(3) Storia del paese di Giffone (RC) fondato dalla famiglia Giffone di Polistena Cinquefrondi Tropea https://youtu.be/LCILeammcts

(4) TropeaMagazine – Notizie delle famiglie nobili di Tropea e Cinquefrondi Giffone desunte.

(5) Lorenzo Giustiniani, Dizionario geografico ragionato del regno di Napoli, tomo IV, Napoli presso Vincenzo Manfredi, 1802.

(6) Interview with Architect Luigi Giffone Jennifer Bentley Giffone in 2007

(6) CALABRIA-Polistena-Tropea (Giffone Famiglia)

(7) Tropea Magazine – I Sindaci di Tropea 1321 a oggiDOSSIER ”TROPEA” edizione Romano Tropea 1990 Giuseppe Lonetti.  100 CAMINI ANNO V n°1  ANNUALE

(8)  Storia – Comune di Melicucco.

(9) Storia del paese di Melicucco (RC) frazione di Polistena fino al 13 luglio 1936 https://youtu.be/QlyCIc03KT0

(10) Storia di Giuseppe Lombardi podestà di Polistena e la nascita del comune di Melicucco https://youtu.be/USrWKfLO8lM   Storia di Giuseppe Lombardi

(11) Tropea, breve documentario girato a Tropea negli anni Cinquanta da Manfredo Giffone.

(12) Luigi Giffone ricorda sua sorella Maria Cristina

(13) Chiesa di Maria Santissima del Rosario (Polistena).

 

 

Annunci

2 pensieri su “La Nobile Famiglia Giffone

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...