La fondazione del nuovo ospedale di Polistena avvenne nel 1974,  ad opera del cav. Orazio Giffone (1) e del suo valido collaboratore, il primario chirurgo dr. Elio Monticelli. Il costo dell’opera è stato elevato da lire 700 milioni a lire un miliardo.

 

untitled (2)

Le prime indicazioni circa un ospedale a Polistena sono dei frati Osservanti nel 1537,  i francescani furono i principali propagatori del culto e della dottrina dell’Immacolata Concezione, la chiesa dell’Immacolata Concezione, apparteneva ai Frati Minori Osservanti, l’ospedale aveva sede nella chiesa.

L’abito francescano in un’incisione del 1904

Nel 1905, con fondi privati, in prossimità della chiesa dell’Immacolata Concezione, ci fu la fondazione del primo ospedale . Contribuirono in particolare Giuseppe Valensise e Giuseppe Milano (Principe di Ardore) e sua moglie. Contattato da Francesco Jerace, partecipò inoltre il Comitato Ungherese costituitosi per prestare soccorso alle comunità colpite dal terremoto del 1908.

Vecchio Ospedale di Polistena  chiesa dell'Immacolata Concezione.
Vecchio Ospedale di Polistena chiesa dell’Immacolata Concezione.

L’acquisto di un’ ambulanza per l’ospedale fu nel 1973, su iniziativa di Raffaele Lagamba (polistenese), con i soci del Circolo dei Calabresi di New York .

Ambulanza 1973 infer. Guerrisi-Giovinazzo

La prima sala operatoria fu realizzata nel 1947, quando l’ospedale viene ammodernato, a tale risultato contribuì il medico chirurgo Antonino Guerrisi (1900-1968), direttore sanitario dal 1947 al 1960. Il 10 dicembre 1974 viene inaugurata l’attuale sede del nosocomio.

Articoli del nuovo ospedale del 1971.

Ultimazione dei lavori Giffone Monticelli

006

006 - Copia

DSCN1856

A sinistra Luigi Valensise con i suoi cognati Giuseppe Lombardi e Orazio Giffone.

La vera storia dell’ospedale di Polistena del 1974, raccontata sui giornali dell’epoca. Il S. Maria degli Ugheresi è stato fondato nel 1905 da Giuseppe Valensise. Il nome gli è stato dato in segno di riconoscimento verso un comitato di ungheresi che, nel 1908, ha aiutato economicamente l’ospedale. I presidenti che hanno lavorato alla realizzazione del nuovo ospedale, progettato per metà dall’ing. Rovere e per l’altra metà dall’ing. Amendolea con Orazio Giffone, Aldo Parello, Pietro Angelo Jerace e Mario Tornatora. L’ospedale è stato elevato ad ente ospedaliero nel 1972. Ringrazio per gli articoli di giornale e i volantini mio papà Francesco Guerrisi (1942-1993).

01

05

02

03

04

07

PAPà OSPEDALE

(1) Orazio Giffone cognato di Giuseppe Lombardi  Podestà  (Sindaci di Polistena )  del comune di Polistena dal 1935 al 1941. Giuseppe Lombardi – Arte e Storia VG

(2) La Nobile Famiglia Giffone – Arte e Storia VG

(3) Luigi Giffone guru dello space planning – Arte e Storia VG

(5) Orazio Giffone e il nuovo ospedale di Polistena del 1971 su YOU TUBE

(6) CALABRIA-Polistena-Tropea (Giffone Famiglia) canzone Angelo Furfaro

(7) Storia del paese di Giffone (RC) fondato dalla famiglia Giffone di Polistena Cinquefrondi Tropea 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...