La processione della Schiovata (nota da queste parti come la “Schiovata”, cioè “schiodatura”), o della Deposizione, era un tempo affidata alla chiesa della Trinità di Polistena e si svolgeva al mattino del venerdì Santo, al rientro dell’Addolorata.

Polistena il ponte vecchio sullo Jerapotamo, con la processione della “Schiovata” dell’inizio del 900. Foto di Vincenzo Guerrisi.
Polistena il ponte vecchio sullo Jerapotamo, con la processione della “Schiovata” dell’inizio del 900. Foto di Vincenzo Guerrisi.

Essa veniva organizzata dalla Congrega della SS. Trinità e terminava con le meditazioni al Calvario vecchio di Via Muraglie. Per qualche tempo, la processione fu spostata al pomeriggio, alla fine dell’Agonia.

001
Il calvario di Polistena, fu meta della tradizionale processione della ”Schiovata”. Foto anni ’50 di G. Deni.

Da parecchi decenni, per problemi logistici ed organizzativi, tale processione non si svolge più,  il gruppo statuario raffigura la Deposizione del Cristo, è realizzato da statue in legno ed in cartapesta opera di Francesco Morani, di notevole valore simbolico per i Polistenesi. La Schiovata, si trova all’interno della chiesa di Maria SS. dell’Itria, ha subito importanti danni nell’incendio del 22 maggio del 1988, sottratto alle fiamme grazie al coraggio di alcuni giovani (danneggiata dal suddetto incendio, è rimasta in precarie condizioni di conservazione).

Polistena chiesa della Ss. Trinità

Il gruppo statuario raffigurante la Deposizione del Cristo, è realizzato da statue in legno ed in cartapesta opera di Francesco Morani
Il gruppo statuario raffigurante la Deposizione del Cristo, è realizzato da statue in legno ed in cartapesta opera di Francesco Morani e del figlio Vincenzo.
Chiesa Santa Marina di Polistena. Il gruppo statuario raffigurante la Deposizione del Cristo, è realizzato da statue in legno ed in cartapesta opera di Francesco Morani e del figlio Vincenzo.
Chiesa Santa Marina, 29 marzo alle ore 11:49.
Una delle foto più vecchie, del ponte di legno sul fiume Jerapotamo di Polistena. La processione della Schiovata , o della Deposizione, era un tempo affidata alla chiesa della S. Trinità e si svolgeva al mattino del venerdì Santo, al rientro dell’Addolorata. Foto dell’inizio del 900 (Vincenzo Guerrisi archivio privato, foto n. 38 della mostra fotografica agosto 2019).
Una delle foto più vecchie, del ponte di legno sul fiume Jerapotamo di Polistena. La processione della Schiovata , o della Deposizione, era un tempo affidata alla chiesa della S. Trinità e si svolgeva al mattino del venerdì Santo, al rientro dell’Addolorata. Foto dell’inizio del 900 (Vincenzo Guerrisi archivio privato, foto n. 38 della mostra fotografica agosto 2019).

1) Federico Sergio, ”Polistena Ieri e oggi” casa Editrice la Modernissima Lamezia Terme 2001

2) Giovanni Russo, ”POLISTENA NELLE IMMAGINI DI IERI” Palermo edizione Priulla 1985

3) Vincenzo Guerrisi, ” MONOGRAFIA DA ALTANUM A POLISTENA TERRITORIO DEGLI ITALI-MORGETI” libro documento, BookSprintEdizioni gennaio 2011.

4) Settimana Santa di Polistena “tra storia e devozione”, su settimanasantapolistena.com.

5) Sito del Duomo di Polistena, su duomopolistena.it.

6) Sito del comune di Polistena, su comune.polistena.rc.it.

Copyright © Vincenzo Guerrisi. Tutti i diritti riservati.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...