”I primi documenti che interessano Tritanti, presso la parrocchia di S. Atenogene, sono quelli contenuti in un volume che registra i battesimi dal 1732 al 1778, i matrimoni dal 1775 al 1826, i morti dal 1776 al 1827. Dal libro dei battesimi  siamo informati che nel 1732 furono successivamente parroci Antonio Palamara, Michele Varone e che il 4 agosto subentrò Domenico Ruffo (<<Terre Maropati, Status Anojarum>>). Dal 1758 il curato fu Francesco Guerrisi al quale succedette nel 1775 Giuseppe Covello di Nao.”

”Le ostetriche ricordate sono Massenzia Cupuna, Rosa Jemma di Maropati, Lucia Zaccaria e, per molti anni, Rosa Politi di Tritanti.”

(Antonio Piromalli)

Don Francesco Guerrisi figlio del sig. Filippo e della sig. Giovanna Scriva. (2)(3) Viene battezzato nel 1723, con i nomi di Francesco Stefano, i suoi padrini erano Stefano Zaccheria e Lucia Carofiglio. Cugino del

Documenti sulla chiesa di Tritanti, del 1734 Anna Caterina Guerrisi.
Atto del 1734 di nascita di Anna Caterina Guarrisi, figlia del sig. Filippo e Rosina Scriva, patrino Elisa Bacharagi e Lucrezia Potenza, Parroco Don Domenico Ruffo. Sorella di don Francesco (https://vincenzoguerrisi.wordpress.com/2020/03/08/documento-del-1734-di-anna-caterina-guarrisi-figlia-del-sig-filippo-e-la-sig-rosina-scriva/).

Dal libro di Bruno Gallizzi ”Tritanti”, don Francesco era ancora vivo nei primi anni ’90 del Settecento, come dimostrano i vari atti notarili che stipulò: il 22 agosto 1790 Antonino ed Eugenio Gallizzi vendevano al Rev.do D. Francesco Guerrisi due porzioni di castagnito da taglio loco la Foresta per ducati 20; il 30 maggio 1791 Rosaria Bacarica-moglie di Bruno Miceli di Laureana – vendette un fondo alborato a Vincenzo Scarfò di Margherita e don Francesco Guerrisi del Casale di Tritanti (ASP, Atti dei notai di Maropati. Notaio Pasquale Jaconis, b. 281 , f. 3153); dovette morire in quel decennio, poiché nell’ atto costitutivo del Sacro Patrimonio del chierico Michelangelo Gallizzi compaiono – tra i limiti – gli eredi di D. Francesco Guerrisi (ASP, Atti dei notai di Anoia. Notaio Pasquale Nicoletta, b. 386, f. 4370).

(Bruno Gallizzi)

1774 Reverendo Francesco Guerrisi Economo Tritanti (RC).
Anno 1774, Reverendo Francesco Guerrisi Economo, battesimo di Giorgio Condoluci di Giuseppe e Lucia Politi, padrino Stefano Galluzzo e Rosa Politi. Riscritto il 18 settembre 1812 dal Francesco Parroco Gallizzi.

”Maropati è un misero casale di Anoia, la baronia coi casali Maropati e Tritanti è tassata nel 1532 per 177 fuochi, nel 1545 per 202, nel 1561 per 250, nel 1595 per 370, nel 1648 per 370, nel 1669 per 434; a quest’ultima cifra si riferisce anche il Fiore nel 1691.”

(Antonio Piromalli)

Vecchio timbro della chiesa di Sant' Atenogene di Tritanti.
Vecchio timbro della chiesa di Sant’ Atenogene di Tritanti.

”Nell’ Archivio di Stato di Catanzaro si trova, nelle liste di carico della Cassa Sacra relative agli anni 1791-1792, un elenco di fondi agricoli affittati e già  di proprietà di enti ecclesiastici. Rendite in danaro da censi bullari (Vincenzo Tigani, Francesco Morando, Rocco e Michele Seminara, Francesco Cordiano, Giorgio Crea, Francesco Condoluci, Marina Tedesco, Antonino Agostino, Francesco Jaconis, Caterina Varone, Fortunato Nicoletta, Francesco e Bruno Gallizzi di Tritanti, Milano Scriva e Francesco Guerrisi di Tritanti).”

”La chiesa di Santa Lucia aveva rendite in danaro da fondi nella contra S. Nicola, rendite in denaro da censi bullari (Domenico Guerrisi, Francesco Jaconis, Francesco Pino, Elia Morando, Francesco e Vincenzo Jaconis, Francesco Guerrisi di Tritanti, Bruno Zangari di Galatro, Gregorio Gallizzi di Tritanti).

(Antonio Piromalli)

1) Antonio Piromalli ”MAROPATI Storia di un feudo e di una usurpazione” EDIZIONE BRENNER 1978.

2) Tritanti – Bruno Gallizzi – Libro – Pellegrini – | IBS 2011
https://www.ibs.it/tritanti-libro-bruno-gallizzi/e/9788881018031

3) Documento del 1734 di Anna Caterina Guarrisi figlia del sig. Filippo e la sig. Giovanna Scriva

https://vincenzoguerrisi.wordpress.com/2020/03/08/documento-del-1734-di-anna-caterina-guarrisi-figlia-del-sig-filippo-e-la-sig-rosina-scriva/

4) Il signor Francesco Guerrisi proprietario e la signora Francesca Politi del 1735 di Maropati-Tritanti  https://vincenzoguerrisi.wordpress.com/2020/02/12/il-signore-francesco-guerrisi-del-1738-e-la-signora-francesca-politi/?fbclid=IwAR1CVcuDpOlN1kqs1DRGQn_qJhBRF3E39Nx2MUI0nSj54-MPtAMXe0elZdY

© Vincenzo Guerrisi. Tutti i diritti riservati.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...