Il sig. Antonino Guerrisi e la sig. Rosa Politi

In Lavorazione…..

1774 Antonino Guerrisi Rosa Politi TRITANTI
Atto del 1774, da Antonino Guarrisi e Rosa Politi, nasce Domenico Francesco madrina Rosa Politi ostetrica. Economo Curato Don Francesco Guerrisi.
1777 Illuminata Lucia Maria figlia di Anton. Guer. e  Rosa Poilt.
Atto di nascita di Illuminata Lucia Maria, figlia di del sig. Antonino e sig. Rosa Politi. Madrina Rosa Politi Parroco Don Giuseppe Corello.

 

© Vincenzo Guerrisi. Tutti i diritti riservati.

 

Il sig. Nicola Lombardo e la sig. Caterina Guarrisi di Maropati-Tritanti

Sig. Caterina Guarrisi coniugata con il sig. Nicola Lombardo, dovrebbe essere lei la sorella del sig. Carmine Guarrisi che sposa la sig. Antonia Marchesano (https://vincenzoguerrisi.wordpress.com/2020/03/08/il-sig-carmine-guarrisi-e-la-sig-antonia-marchesano-di-maropati-tritanti/).

Atti di nascita dei figli del sig. Nicola Lumbardo o Lombardo e della sig. Caterina Guarrisi, nel 1738 nasce Rosa Elisabeth (dovrebbe essere lei, la sposa del sig. dottore Domenico Guerrisi), e nel 1741 nasce Antenogeno Domenico.

Lombardo GuerrIsi atto del 1738 Tritanti
Atto di nascita del 1738 di Rosa Elisabeth Lumbardo o Lombardi, figli del sig. Nicola e della sig. Caterina Guarrisi.

Dal matrimonio di Don Domenico Guerrisi e Donna Rosa o Rosaria (figli del sig. Nicola e della sig. Caterina Guarrisi) nascono tre figli, Don Francesco Antonio (1764-1808 residente quartiere sotto la Trinità di Polistena), Sacerdote Don Nicola (1768-1827 residente quartiere sotto la Trinità di Polistena) e Donna Pasqualina (1770-1837). Il dottore in legge Don Domenico Guerrisi fu uno dei capostipite della famiglia di Melicucco di Polistena (RC).

Il nobile U.J.D. Dottore Domenico Guerrisi e Donna Rosaria Lombardo

https://vincenzoguerrisi.wordpress.com/2018/07/20/i-nobili-domenico-guerrisi-e-luisa-lombardo-i/

Atto del 1827, Sacerdote don Nicola figli del Dottore di legge don Domenico e donna Rosa Lombardo. (2)
Polistena atto di morte del 1827, Sacerdote don Nicola figli del Dottore di legge don Domenico e donna Rosa Lombardo.

Il Sacerdote Don Nicola Guerrisi (1768-1827)

https://vincenzoguerrisi.wordpress.com/2019/12/17/il-sacerdote-don-nicola-guerrisi-del-1768/

Agostino Guerrisi e il mulino di Melicucco di Polistena del 1774

https://vincenzoguerrisi.wordpress.com/2018/02/24/guerrisi-agostino-e-il-mulino-di-polistena/

Il signor Francesco Guerrisi proprietario e la signora Francesca Politi del 1735 di Maropati-Tritanti

https://vincenzoguerrisi.wordpress.com/2020/02/12/il-signore-francesco-guerrisi-del-1738-e-la-signora-francesca-politi/

Il nobile Don Vincenzo Mileto e Donna Pasqualina Guerrisi

https://vincenzoguerrisi.wordpress.com/2018/09/30/il-nobile-don-vincenzo-mileto-e-donna-pasqualina-guerrisi/

Don Domenico Guerrisi e Donna Marianna De Felice

https://tuttostoria770638580.wordpress.com/2018/11/02/don-domenico-guerrisi-e-donna-marianna-de-felice/

Il nobile Dottor Fisico Don Giovanni Tigani e Donna Francesca Guerrisi

https://vincenzoguerrisi.wordpress.com/2018/09/25/il-nobile-dottor-fisico-don-giovanni-tigani-e-donna-francesca-guerrisi/

Lo stemma cavalleresco della famiglia Guerrisi di Polistena-Melicucco del 1779

https://vincenzoguerrisi.wordpress.com/2018/07/20/lo-stemma-della-famiglia-guerrisi-di-polistena-melicucco-1700/

I Guerrisi di Polistena dal 1630

https://vincenzoguerrisi.wordpress.com/2017/12/09/i-guerrisi-di-polistena/

Sig. Domenico Guerrisi e sig. Nicolina Fonte di Polistena

https://tuttostoria770638580.wordpress.com/2019/06/06/domenico-guerrisi-e-nicolina-fonte-di-polistena/?fbclid=IwAR30UCA3V1RI9IngRwvvO75lNO-EjkMvq6ZeYJTVRDPL-RyRyoeiR1DMVRA

Atto del 1741 Lombardo Guarrisi Tritanti
Atto di nascita del 1741, di Antenogeno Domenico, figli del sig. Nicola e della sig. Caterina Guarrisi.

© Vincenzo Guerrisi. Tutti i diritti riservati.

Documento del 1734 di Anna Caterina Guarrisi figlia del sig. Filippo e la sig. Giovanna Scriva

Anna Caterina Guarrisi del 1734, figlia del sig. Filippo e della sig. Rosina Scriva, sorella del Reverendo don Francesco Guerrisi Economo della parrocchia di S. Atenogene di Tritanti, dal 1758 al 1775.

Atto di nascita del 1734, di Anna Caterina Guarrisi, figlia del sig. Filippo e della sig. Rosina Scriva, padrino Elisa Bacharagi e Lucrezia Potenza, Parroco Don Domenico Ruffo.

Documenti sulla chiesa di Tritanti, del 1734 Anna Caterina Guerrisi.
Atto di nascita del 1734, di Anna Caterina Guarrisi, figlia del sig. Filippo e della sig. Giovanna Scriva, padrino Elisa Bachara e Lucrezia Potenza, Parroco Don Domenico Ruffo.

1) Reverendo Francesco Guerrisi Economo parrocchia di S. Atenogene Tritanti dal 1758 al 1775

https://vincenzoguerrisi.wordpress.com/2019/12/07/reverendo-francesco-guerrisi-economo-parrocchia-di-s-atenogene-tritanti-dal-1758-al-1775/

2) La chiesa di Sant’Atenogene di Tritanti

https://tuttostoria770638580.wordpress.com/2020/02/10/1090/

Copyright © Vincenzo Guerrisi. Tutti i diritti riservati.

Il sig. Carmine Guarrisi e la sig. Antonia Marchesano di Maropati-Tritanti

Atti della chiesa parrocchiale di Tritanti, della famiglia del sig. Carmine o Carmelo Guarrisi (1719-1779 figlio del Chierico coniugato Don Francesco Guarrisi-Guerrisi e Sig. Giulia Lentini) e sig. Antonia Marchesano, zii del sig. Francesco Guarrisi e sig. Francesca Politi,  imparentati con la famiglia Lombardo, Galluzzo, Politi, Galati, Scriva, Gallizzi, Zaccheria, Manfroci-e/Manferoce di Cinquefrondi, Dominici di Galatro e Ruffo.

Atto di nascita del 1737, Carmine Guarrisi sposato con Antonia Marchesano residenti a Tritanti dichiarano la nascita delle due gemelle;  Laurentia, padrini Magnifico Laurenti Manfroci, Antonio Politi e Rosa Galati (genitori di Francesca Politi che sposa Francesco Guarrisi) e Geronima, padrino U.J.D. Giovanni Manfroci delle terre di Cinquefrondi, Bernardo Rizica e Ursula Galluzzo. Parroco don Domenico Ruffo, 9 ottobre 1737.
Atto di nascita del 1737, il sig. Carmine Guarrisi sposato con la sig. Antonia Marchesano residenti a Tritanti dichiarano la nascita delle due gemelle; Laurentia, padrini Magnifico Laurenti Manfroci, sig. Antonio Politi e sig. Rosa Galati (genitori della sig. Francesca Politi che sposa il sig. Francesco Guarrisi) e Geronima, padrino U.J.D. Giovanni Bat. Manfroci delle terre di Cinquefrondi, Bernardo Rizica e Ursula Galluzzo. Parroco don Domenico Ruffo, 9 ottobre 1737.
Atto del  1739 mese di febbraio chiesa di Tritanti, Parroco Don Domenico Ruffo. U.J.D. Don Giovanni Battista Manfroce della terra di Cinquefrondi, sposato con Caterina Aquino, battesimo della figlia Geronima padrino Carmelo Guarrisi,
Atto del 1739 mese di febbraio chiesa di Tritanti, Parroco Don Domenico Ruffo. U.J.D. Don Giovanni Battista Manfroce della terra di Cinquefrondi, sposato con la sig. Caterina Aquino, dichiarano la nascita della figlia Geronima padrino il sig. Carmelo Guarrisi.
Atto di nascita del 1740, Pasquale figlio di Carmelo.
Pasquale nasce nel 1740, figlio di Carmelo e Antonia Marchesano. Padrino Antonio Seminara figlio di Filippo e Elisabet Avati.

Il figlio del sig. Pasquale era Il sig. Francesco Guerrisi sindaco di Tritanti dal 1822 al 1830 (figlio dei proprietari sig. Pasquale e della sig. Antonina Gallizzi ).

Figlio del sig. Francesco era il Sacerdote Michelangelo Guerrisi, che nasce a Tritanti nel 1794 (figlio del Proprietario sig. Francesco e della sig. Rosaria Franconeri era Don Michelangelo Guerrisi Sacerdote nato nel 1794 figlio del Proprietario Francesco di Tritanti).

Anno 1814 nascita di Gian Franco figlio di Giovan Battista Manfroce
Atto di nascita del 1814 di Cinquefrondi, il nipote di U.J.D. Don Giovanni Battista Manfroce. 11 aprile 1814 nasce Gian Franco Manfroce figlio del sig. proprietario Giovann Battista ( del 1779 di anni 35 nell’ atto), sposato con la sig. Maria Gius. Florimo, domiciliati strada Santa Maria.
1814 Cinquefrondi, Manferoce civile marchesano testimone.
Documento atto di nascita del 1814 di Cinquefrondi. Il 22 aprile del 1814, nasce Giovan Tomaso figlio del civile Michelino Manferoce e sig. Rosamaria Pepè. I testimoni Domenico Marchesano sarto e Vincenzo Floccari civile.
sig. Carmine Guarrisi 17--/17-- di Tritanti di Maropati, da lui discende la nobile casata della famiglia Guerrisi di Polistena e Cinquefrondi.
Sig. Carmine Guarrisi di Tritanti di Maropati, da lui discende la nobile casata della famiglia Guerrisi di Melicucco di Polistena e Cinquefrondi. Nella foto, da sin., 1 vecchio timbro di San Giorgio Martire di Maropati, 2 vecchio timbro di S. Atenogene di Tritanti, 3 stemma cav. della famiglia Guerrisi di Polistena, 4 vecchio timbro Arcip. don Antonino Guerrisi e 5 stemma della famiglia Guerrisi di Cinquefrondi.

Il sig. Carmine e la sig. Antonia Marchesano, erano gli zii del signor Francesco Guerrisi proprietario coniugato con la signora Francesca Politi (https://vincenzoguerrisi.wordpress.com/2020/02/12/il-signore-francesco-guerrisi-del-1738-e-la-signora-francesca-politi/?fbclid=IwAR14NdrK14bXZzmRjhY82s0TkqrJx_pZwEPfIUbwIMAsKvFH6MUQcDdI4Pw). Nipote del sig. Francesco era: Don Michelangelo o Michele Angelo, nasce a Melicucco di Polistena nel 1799, dal sig. Giuseppe di Francesco e dalla sig. Carmela Macrì. Nell’atto di battesimo il suo compare era il Magnifico Francesco Floccari (l’Arciprete Michelangelo era il nipote del signor Francesco Guerrisi proprietario e della signora Francesca Politi del 1735 di Maropati-Tritanti, Arciprete don Michelangelo Guerrisi 1799 di Polistena-Melicucco).

140616786_3593382204133992_6857507161486473388_n - Copia (2) - Copia

LA FAMIGLIA GUARRISI-GUERRISI DA MAROPATI-TRITANTI A POLISTENA DAL 1707 AL 1845, DAGLI ARCHIVI PARROCCHIALI DI MAROPATI, TRITANTI, MELICUCCO E POLISTENA.
LA FAMIGLIA GUARRISI-GUERRISI DA MAROPATI-TRITANTI A POLISTENA DAL 1707 AL 1845, DAGLI ARCHIVI PARROCCHIALI DI MAROPATI, TRITANTI, MELICUCCO E POLISTENA. 

192028905_3695557187249826_8377825166230657807_nStemma della famiglia Guerrisi di Maropati-Polistena-Cinquefrondi

Stemma a sinistra; D’ORO AL LEONE DI ROSSO TENENTE UN’ASCIA DELLO STESSO. Famiglia Guerrisi di Maropati-Tritanti- Melicucco di Polistena- Polistena Cinquefrondi.

Lo stemma a destra; D’ARGENTO AL LEONE DI ROSSO SOSTENUTO DA TRE MONTI DI VERDE ALL’ITALIANA USCENTI DALLA PUNTA, ACCOMPAGNATO IN CAPO DA UN CRESENTE DEL CAMPO ACCOSTATO DA DUE STELLE ( 8 ) D’ORO E NEL CANTON DESTRO DA UN SOLE DELLO STESSO; SUL TUTTO UNA BANDA D’AZZURRO ABBASSATA. Famiglia Guerrisi di Cinquefrondi.
https://tuttostoria770638580.wordpress.com/…/stemma…/

.

.IMG_20211130_155118

.Screenshot_2021-11-30-18-26-54-846_com.facebook.katana

.

IMG_20211128_165540.IMG_20211128_161506

.

Riconoscimenti famiglia Guerrisi di Polistena.
Riconoscimenti famiglia Guerrisi di Polistena.

1)Il sig. Nicola Lombardo e la sig. Caterina Guarrisi di Maropati-Tritanti
https://vincenzoguerrisi.wordpress.com/2020/03/08/il-sig-nicola-lombardo-e-la-sig-caterina-guarrisi/

2)Don Michelangelo Guerrisi Sacerdote nato nel 1794 figlio del Proprietario Francesco di Tritanti
https://vincenzoguerrisi.wordpress.com/2020/01/22/don-michelangelo-sacerdote-del-1794-figlio-del-proprietario-francesco-di-tritanti/?fbclid=IwAR0oCRtEiDVR4OdEYvR6fXuGUiRqr1NXB0lydZr88TkHTWH9Z8Wm5wlQMtQ

3)Reverendo Francesco Guerrisi Economo parrocchia di S. Atenogene Tritanti dal 1758 al 1775
https://vincenzoguerrisi.wordpress.com/2019/12/07/reverendo-francesco-guerrisi-economo-parrocchia-di-s-atenogene-tritanti-dal-1758-al-1775/

4)Don Antonino Guerrisi Arciprete di Radicena (Taurianova) e il suo vecchio timbro/sigillo
https://vincenzoguerrisi.wordpress.com/2018/12/13/don-antonio-guerrisi-titolare-della-chiesa-san-pietro-e-paolo-di-jatrinoli-taurianova/

5)Il nobile U.J.D. Dottore Domenico Guerrisi e Donna Rosaria Lombardo
https://vincenzoguerrisi.wordpress.com/2018/07/20/i-nobili-domenico-guerrisi-e-luisa-lombardo-i/

6)Il Sacerdote Don Nicola Guerrisi (1768-1827)
https://vincenzoguerrisi.wordpress.com/2019/12/17/il-sacerdote-don-nicola-guerrisi-del-1768/

7)Agostino Guerrisi e il mulino di Melicucco di Polistena del 1774
https://vincenzoguerrisi.wordpress.com/2018/02/24/guerrisi-agostino-e-il-mulino-di-polistena/

8)LO STEMMA DI SAN GIORGIO MARTIRE DI MAROPATI DELLA FAMIGLIA GUERRISI DI CINQUEFRONDI

9)

10) Don Michele Guerrisi 1715-1806 Arciprete di Cinquefrondi 

© Vincenzo Guerrisi. Tutti i diritti riservati.

Il signor Francesco Guerrisi proprietario e la signora Francesca Politi del 1735 di Maropati-Tritanti-Polistena

Francesco Guerrisi proprietario (1738-1798), sposa Francesca Politi fu Antonio majore e Rosaria Galati, (nipoti del ). .

Cugini del nipoti del

Atto di nascita del 1735 della sig. Francesca Politi figlia del sig. Antonio e della sig. Rosaria Galati.
Atto di nascita dell’ 8 gennaio del 1735, della signora Francesca Politi, figlia del sig. Antonio ”majore” e della sig. Rosaria Galati. Parroco don Domenico Ruffo, Padrini Francesco Luccisano e Angela Valensisi delle terre di Cinquefrondi e in fine Tritanti, sposa Francesco Guerrisi.
“Majore”, ossia Antonio il maggiore, probabilmente si intendeva il maggiore dei suoi. Può anche darsi che si intendesse “majore” come il più importante dei suoi. Oltretutto è un atto di battesimo molto stringato e quindi con quel “majore” si saranno voluti evitare troppe specificazioni.
I matrimoni tra persone di rango era la regola del tempo e difficilmente avvenivano eccezioni. I Politi in questo caso, pur non essendo nobili, erano cospicui proprietari e quindi strinsero alleanze matrimoniali con famiglie più in alto nella scala sociale del tempo. In questo caso con i nobili Guerrisi.

Documenti sulla famiglia Guerrisi-Politi, nel 1735  a Tritanti (RC) nasceva la signora Francesca Politi, figlia del signor Antonio Politi majora e della sig. Rosaria Galati (la famiglia era proprietaria di terreni e di un mulino, in una mappa del 1800 al 1870 si trova la Contrada Politi, e Guerrisi). Francesca sposa Francesco Guerrisi (non si trova il documento di nascita di Francesco, nella chiesa di Tritanti, nato di sicuro a Maropati, dove gli atti di nascita dei Battesimi partono dal 1705 e vanno fino al 1718, gli altri documenti dal 1719 al 1799 si sono persi, dai documenti di Polistena-Melicucco Francesco sembra essere nato nel 1738), si presume prima del 1767, dai documenti ritrovati risultano sei i figli di Francesco e Francesca; nasceva nel 1767 Giuseppe Giorgio Rocco, nel 1769 Elisabeth Lucia, nel 1771 Antenogeno Rocco, nel 1774 Agostino Giuseppe, nel 1778 Eugenio Vincenzo e nel 1784 Rosaria (morta appena nata seppellita nella chiesa di Tritanti).

Dai documenti della chiesa di Tritanti, la sig. Francesca Politi muore nel 1785 (viene sepolto nella chiesa di Tritanti), dai documenti del comune di Polistena il sig. Francesco Guerrisi muore nel 1798 (viene sepolto nella chiesa di Santa Marina di Polistena). Dal documento di matrimonio del novembre 1811, il sig. Fortunato Guerrisi di anni 33 risulta di Tritanti, era figlio del sig. Francesco Guerrisi e la sig. Rosaria Policriti, e nel documento di morte del 25 giugno 1813 del sig. Agostino del 1774, Fortunato risulta fratellastro, quindi Francesco Guerrisi ha avuto sei figli con la sig. Francesca Politi ed un figlio con la sig. Rosaria Policriti.1798 fran guerrisi

Documenti della parrocchia di Polistena (Santa Marina), don Nicola Antonio Montiglia parroco della chiesa madre dal 1783 al 1818, atto di morte del sig. Francesco Guerrisi anno 1798.1 don francesco guerrisi tritanti

.2 1812 franc guerris 40 anni prop di trit doc marop

.

DISCENDENZA DELLA FAMIGLIA GUERRISI DA MAROPATI-TRITANTI A POLISTENA 

*DON FRANCESCO GUARRISI – MAROPATI 1738 POLISTENA 1798 – SPOSA SIG. FRANCESCA POLITI
*SIG. AGOSTINO GIUSEPPE GUERRISI – TRITANTI 1774 POLISTENA 1813 – SPOSA SIG. ROSARIA POCHI’ 
*SIG. MICHELE ANGELO MARINO– POLISTENA 1811 POLISTENA 1845 – SPOSA SIG. ROSARIA JERACE BIO
*SIG. GIUSEPPE – POLISTENA 1839 POLISTENA 1880 – SPOSA SIG. ROSARIA GIOVINAZZO
*SIG. DOMENICO – POLISTENA 1869 POLISTENA DOPO IL 1919 – SPOSA SIG. NICOLINA FONTE
*SIG. VINCENZO – POLISTENA 1899 POLISTENA 1974 – SPOSA SIG. CONCETTA PRONESTI’
*SIG. DOMENICO ROCCO – POLISTENA 1921 BUCHENWALD 1945 – SPOSA SIG. CONCETTA DIENI 
*SIG. FRANCESCO – POLISTENA 1942 POLISTENA 1993 – SPOSA SIG. ROSA MACRI’
*SIG. VINCENZO – POLISTENA 1979 – SPOSA SIG. MARIA PAPARATTI
 
Mappa del 1800-1870, la Contrada Guerrisi di Tritanti
Mappa del 1800-1870, le contrade della famiglia Guerrisi erano due la prima a Tritanti-Maropati, la seconda in prossimità del fiume Sciarapotamo di Melicucco di Polistena, confinante con contrada Avati, Grio, Tigani e Valensise. Al centro delle due contrade si trovava la contrada con il mulino dei Polito-Politi.

Il sig. Francesco Guerrisi nasce a Maropati-Tritanti nell’ anno 1738 circa (deceduto nell’ anno 1798 a 60 anni circa, viene sepolto nella chiesa di S. Marina di Polistena), sposa la sig. Francesca Politi di Tritanti (la famiglia era proprietaria di terreni e di un mulino). 

Le vecchie contrade, mappa del 1800-1870.
Le vecchie contrade, mappa del 1800-1870. Molto spesso i terreni portavano i nomi dei proprietari, Melicucco era un tempo sotto comune di Polistena, la famiglia Guerrisi discendente dei Guerrisi di Maropati-Tritanti, nella sua contrada possedeva il mulino sulla riva destra del  fiume Sciarapotamo fino al 1820 circa, dai documenti i figli di Agostino si spostano nella città di Polistena negli anni 1820-1830. Francesco, Michelangelo, Caterina e Giuseppina, arrivano nel quartiere sotto la Trinita’ di Polistena, dove un tempo la città offriva buone possibilità di lavoro, i Guerrisi a Polistena acquistano dei terreni. La contrada Guerrisi di Melicucco confinava, con le contrade Avati, Tegani-Tigani, Griu-Grio, Tramontana, Valensisi-Valensise e Rodino’, tutte famiglie di proprietari di terreni.

 

Mappa del 1800-1870.
La contrada della famiglia Politi si trovava al centro, rispetto alle due contrade della famiglia Guerrisi.

 

Atto di morte del sig. Francesco Guerrisi 1738-1798 (sepolto nella chiesa di S. Maria di Polistena) sposato con la sig. Francesca Politi di Tritanti (la famiglia era proprietari di terreni e di un mulino).
Atto di morte del sig. Francesco Guerrisi 1738-1798 (sepolto nella chiesa di S. Marina di Polistena) sposato con la sig. Francesca Politi di Tritanti (la famiglia era proprietari di terreni e di un mulino). 

Documento riscritto da don Francesco Zerbi parroco della chiesa Santa Marina dal 1832 al 1868.

francesco-guerrisi-puliti-o-polito-1770-2-1

Atto di morte del sig. Francesco Guerrisi di Maropati-Tritanti (scritto in latino). N. 409  dicembre 1798 (chiesa Santa Marina di Polistena).

Dai documenti ritrovati nella parrocchia di Tritanti, risultano sei i figli di Francesco e Francesca; nasceva nel 1767 Giuseppe Giorgio Rocco, nel 1769 Elisabeth Lucia, nel 1771 Antenogeno Rocco, nel 1774 Agostino Giuseppe, nel 1778 Eugenio Vincenzo e nel 1784 Rosaria (morta appena nata seppellita nella chiesa di Tritanti).

Atto di nascita del 1767 del sign.  Giuseppe Giorgio Rocco figlio del signor Francesco Guerrisi e Signora Francesca Politi.
Atto di nascita del 1767 del sig. Giuseppe Giorgio Rocco figlio del signor Francesco Guerrisi e Signora Francesca Politi. Anno 1767 nove febbraio, Reverendo Francesco Guerrisi, padrini Giorgio Scriva e Caterina Gallizzi, ostetrica Rosa Politi. 

Da lui discende l’

Atto di nascita del 1769 del sig. Elisabeth Lucia figlio del signor Francesco Guerrisi e Signora Francesca Politi.
Atto di nascita del 1769 della sig. Elisabeth Lucia figlio del signor Francesco Guerrisi e Signora Francesca Politi. Reverendo Francesco Guerrisi, padrini Domenico Alvaro e Lucia Zaccaria.

 

Atto di nascita del 1771, Atenogene Guerrisi  figlio di Francesco e Francesca Poloiti.
Atto di nascita del 1771 del sig. Atenogene Filippo Rocco figlio del signor Francesco Guerrisi e Signora Francesca Politi. Reverendo Francesco Guerrisi, padrini Atenogene Chidè e Agata Arruzzolo

 

Atto di nascita del 1774 del sig. Agostino Guerrisi figlio di Francesco e Francesca Politi.
Atto di nascita del 1774 del sig. Agostino Giuseppe figlio del signor Francesco Guerrisi e Signora Francesca Politi. Reverendo Francesco Guerrisi, padrino il sig. Agostino Barone del monte di Giffone. 

 

1778 EUGENIO FRAT DI AGOSTI O - Copia
Atto di nascita del 1778 del sig. Eugenio Vincenzo figlio del signor Francesco Guerrisi e Signora Francesca Politi. Reverendo Giuseppe Corello, padrino Reverendo Don Giuseppe Corello.

 

Atto di nascita del 1784 di Rosaria Guerrisi figlia di Francesco e Francesca Politi
Atto di nascita del 1784 di Rosaria figlia del signor Francesco Guerrisi e Signora Francesca Politi. Arciprete Giuseppe Corello. Morta appena nata seppellita nella chiesa di Tritanti.

 

Atto di morte del 1785 della sig. Francesca Politi sposa il sig. Francesco Guerrisi.
Atto di morte della sign. Francesca Politi, anno 1785, moglie del sig. Francesco Guerrisi deceduta a 45 anni circa. Arciprete Don Giuseppe Corello.

La signora Francesca Politi e suo marito il sig. Francesco Guerrisi, a Tritanti di RC, si presentano come padrini di numerosi bambini (assumendo l’impegno di collaborare con i genitori nell’educazione spirituale del figlioccio), cinque sono i documenti della chiesa di Tritanti.   

1770 Scriva Condò padrini Francesco Politi e Francesco Guerrisi
Battesimo del 1770, famiglia Scriva Condò, padrini Francesca Politi e Francesco Guerrisi, parroco don Francesco Guerrisi.

 

1772 Scriva Gallizzi padrini Francesca Politi e Francesco Guerrisi
Battesimo del 1772, famiglia Scriva Gallizzi, padrini Francesca Politi e Francesco Guerrisi, parroco don Francesco Guerrisi.

 

1772 Nasso Timpano padrini Francesca Politi e Francesco Guerrisi
Battesimo del 1772 Sacerdote Michele Guerrisi terre di Maropati, famiglia Nasso Timpano, padrini Francesca Politi e Francesco Guerrisi, parroco don Francesco Guerrisi.

 

1773 Scriva Condo padrini Francesca Politi e Francesco Guerrisi
Battesimo del 1773, famiglia Scriva Condò, padrini Francesca Politi e Francesco Guerrisi, parroco don Francesco Guerrisi.

 

1774 famiglia Scriva Gallizzi, padrini Politi-Guerrisi.
Battesimo del 1774, famiglia Scriva Gallizzi, padrini Francesca Politi e Francesco Guerrisi, parroco don Francesco Guerrisi.

Figlio del signor Francesco e signora Francesca Politi, era il signor Agostino Guerrisi (del 1776), sposa la signora Rosaria Pochì (i genitori proprietari terrieri a Polistena).

Atto di nascita del 1805 di Mariantonia Giuseppa Guerrisi, figlia del sig. Agostino (di Francesco e Francesca Politi di Tritanti-Maropati imparentati con i Gallizzi-Politi-Lombardo) e sig. Rosaria Pochi, comare Antonia Gerace il Reverendo don Carlo Candiloro.
Atto di nascita del 1805 di Mariantonia Giuseppa Guerrisi, figlia del sig. Agostino (di Francesco e Francesca Politi di Tritanti-Maropati imparentati con i Gallizzi-Politi-Lombardo) e sig. Rosaria Pochi, comare Antonia Gerace il Reverendo don Carlo Candiloro.

La famiglia Guerrisi di numerosi Arcipreti, Civili, Dottori, Cavalieri da Maropati-Tritanti alla fine del 1700 o forse prima acquista dei terreni e costruiscono il mulino della famiglia a Melicucco di Polistena vicino al fiume Sciarapotamo (dove ancora oggi rimane il nome di contrada Guerrisi). Questa famiglia arriva a Polistena nel 1820-30 (come da documenti degli archivi di stato), nel quartiere sotto la Trinità, con Domenico Civile (figlio di Francesco Antonio) e con i figli di Agostino Proprietario (figlio di Francesco), Francesco, Michelangelo, Caterina e Giuseppa, acquistano dei terreni, e addirittura si trovano dei documenti dove il loro cognome viene trasmesso a dei bambini Proietti (bambino abbandonato dai genitori in tenera età o non riconosciuto alla nascita).

Ritrovato un altro documento importante, atto di morte di Agostino Guerrisi (1776), il defunto era il fratellastro di Fortunato Guerrisi (1779). Francesco Guerrisi (1738-1798) di Maropati-Tritanti si sposa con Francesca Politi di Tritante dalla loro unione nasce Agostino, il fratellastro Fortunato era figlio di Francesco (1738-1798) e Rosaria Policriti.
Ritrovato un altro documento importante, atto di morte di Agostino Guerrisi (1774), il defunto era il fratellastro di Fortunato Guerrisi (1779). Francesco Guerrisi (1738-1798) di Maropati-Tritanti si sposa con Francesca Politi di Tritante dalla loro unione nasce Agostino, il fratellastro Fortunato era figlio di Francesco (1738-1798) e Rosaria Policriti.

Dal documento di matrimonio del novembre 1811, il sig. Fortunato Guerrisi di anni 33 risulta di Tritanti (figlio del sig. Francesco e la sign. Rosaria Policriti), si trasferisce a Polistena e si sposa con la sig. Maria Rosa Albanese, di anni 21 (di Polistena figlia del sig. Luigi Francesco e sig. Vincenza Rao).

Dal documento di matrimonio del novembre 1811, il sig. Fortunato Guerrisi di anni 33 risulta di Tritanti (figlio del sig. Francesco e la sign. Rosaria Policriti), si trasferisce a Polistena e si sposa con la sig. Maria Rosa Albanese, di anni 21 (di Polistena figlia del sig. Luigi Francesco e sig. Vincenza Rao).
Dal documento di matrimonio del novembre 1811, il sig. Fortunato Guerrisi di anni 33 risulta di Tritanti (figlio del sig. Francesco e la sign. Rosaria Policriti), si trasferisce a Polistena e si sposa con la sig. Maria Rosa Albanese, di anni 21 (di Polistena figlia del sig. Luigi Francesco e sig. Vincenza Rao).

192028905_3695557187249826_8377825166230657807_n

Stemma della famiglia Guerrisi di Maropati-Polistena-Cinquefrondi

Stemma a sinistra; D’ORO AL LEONE DI ROSSO TENENTE UN’ASCIA DELLO STESSO. Famiglia Guerrisi di Maropati-Tritanti- Melicucco di Polistena- Polistena Cinquefrondi.

Lo stemma a destra; D’ARGENTO AL LEONE DI ROSSO SOSTENUTO DA TRE MONTI DI VERDE ALL’ITALIANA USCENTI DALLA PUNTA, ACCOMPAGNATO IN CAPO DA UN CRESENTE DEL CAMPO ACCOSTATO DA DUE STELLE ( 8 ) D’ORO E NEL CANTON DESTRO DA UN SOLE DELLO STESSO; SUL TUTTO UNA BANDA D’AZZURRO ABBASSATA. Famiglia Guerrisi di Cinquefrondi.
https://tuttostoria770638580.wordpress.com/…/stemma…/164579806_3645597695579109_6401837723785629408_n

Il sig. Francesco Guerrisi proprietario (1738-1798), e la sig. Francesca Politi, erano gli antenati del Sig. Domenico Guerrisi e sig. Nicolina Fonte di Polistena

famiglia guerrisi compleata - Copia

Riconoscimenti famiglia Guerrisi di Polistena.
Riconoscimenti famiglia Guerrisi di Polistena.

155789126_3625114847627394_2983535959215799767_n

 

187548657_3691719544300257_5428284705193913009_n

 

.

1) Maropati Jaconis-Valensisi-Chizoniti-Ruffo imparentati con la famiglia Guerrisi

https://vincenzoguerrisi.wordpress.com/2019/12/24/maropati-jaconis-valensisi-chizoniti-ruffo-imparentati-con-la-famiglia-guerrisi/

2) Agostino Guerrisi e il mulino di Melicucco di Polistena del 1776

https://vincenzoguerrisi.wordpress.com/2018/02/24/guerrisi-agostino-e-il-mulino-di-polistena/

3) Fortunato Guerrisi fornaio di Polistena del 1779

https://vincenzoguerrisi.wordpress.com/2018/03/27/fortunato-guerrisi-fornaio-di-polistena-del-1779/

4) Don Michelangelo Guerrisi Sacerdote nato nel 1794 figlio del Proprietario Francesco di Tritanti

https://vincenzoguerrisi.wordpress.com/2020/01/22/don-michelangelo-sacerdote-del-1794-figlio-del-proprietario-francesco-di-tritanti/?fbclid=IwAR0oCRtEiDVR4OdEYvR6fXuGUiRqr1NXB0lydZr88TkHTWH9Z8Wm5wlQMtQ

5)  Reverendo Francesco Guerrisi Economo parrocchia di S. Atenogene Tritanti dal 1758 al 1775

https://vincenzoguerrisi.wordpress.com/2019/12/07/reverendo-francesco-guerrisi-economo-parrocchia-di-s-atenogene-tritanti-dal-1758-al-1775/
6) Don Antonino Guerrisi Arciprete di Radicena (Taurianova) e il suo vecchio timbro/sigillo

https://vincenzoguerrisi.wordpress.com/2018/12/13/don-antonio-guerrisi-titolare-della-chiesa-san-pietro-e-paolo-di-jatrinoli-taurianova/

7) Arciprete don Michelangelo Guerrisi 1799 di Polistena-Melicucco – TUTTO STORIA (wordpress.com) figlio di Giuseppe.

8)Dopo due secoli viene individuato il mulino della famiglia Guerrisi e le antiche contrade

(https://tuttostoria770638580.wordpress.com/2020/02/22/dopo-due-secoli-individuato-il-trappeto-frantoio-della-famiglia-guerrisi-e-le-antiche-contrade/)

© Vincenzo Guerrisi. Tutti i diritti riservati.

Don Michelangelo Guerrisi Sacerdote nato nel 1794 figlio del Proprietario Francesco di Tritanti

Il Sacerdote Michelangelo Guerrisi nasce a Tritanti nel 1794, figlio del Proprietario sig. Francesco e della sig. Rosaria Franconeri. Il sig. Francesco Guerrisi sindaco di Tritanti dal 1822 al 1830 (https://tuttostoria770638580.wordpress.com/2020/04/20/il-sig-francesco-guerrisi-sindaco-di-tritanti-dal-1822-al-1830/).

Francesco Guerrisi 1764-1830 Proprietario figlio di Pasquale e Rosaria Franconieri.
Documenti sul padre del Sacerdote don Michelangelo, sig. Francesco Guerrisi 1764-1830 figlio del sig. Pasquale e della sig. Antonina Gallizzi.

Chiesa di Tritante nascita di Teresa Guerrisi 1766 di Pasquale e Antonina Gallizzi.
Nel 1766 nasce Teresa Guerrisi, figlia di Pasquale e Antonina Gallizzi, sorella di Francesco zia di don Michelangelo.

1768 atto di nascita chiesa di Tritante, Giuseppe Guerrisi di Domenico.
Nel 1768 nasce Giuseppe Guerrisi, figlio di Pasquale e Antonina Gallizzi, fratello di Francesco zio di don Michelangelo.

Il Sacerdote don Michelangelo, deceduto l’ otto settembre del 1848 a 54 anni.

Documenti della parrocchia di Tritanti (RC), atto di morte scritto in latino, del Sacerdote don Michelangelo, deceduto l’ otto settembre del 1848 a 54 anni.
Documenti della parrocchia di Tritanti (RC), atto di morte scritto in latino, del Sacerdote don Michelangelo, deceduto l’ otto settembre del 1848 a 54 anni.

1848 Morte del Sacerdote Don michelangelo Guerrisi.
Atto di morte del 1848, di Don Michelangelo Sacerdote nato nel 1794.

Il sig. Francesco Guerrisi padre di don Michelangelo e sig. Domenico, nato nel 1764, deceduto nel 1830 a 66 anni. Era figlio dei Proprietari sig. Pasquale e della sig. Antonina Gallizzi.

1830 morte del sig. Francesco Guerrisi figlio del sig. Pasquale e sig. Antonina Gallizzi.
Il sig. Francesco deceduto nel 1830, era figlio dei Proprietari sig. Pasquale e della sig. Antonina Gallizzi.

1804 Vincenzo Maria Guerrisi
Atto di nascita del 1804, di Vincenzo Maria, Pasquale, Domenico. Figlio del sig. Francesco e della sig. Rosaria Franconeri.

1808 documento Franconeri-Guerrisi Proprietari.
Documento del 1808, sig. Rosaria Franconeri sig. Francesco Guerrisi.

1832 documento Guerrisi-Gallizzi.
1832 don Michelangelo e don Bruno Gallizzi.

1835 atto di morte di Giuseppe Guerrisi di Francesco.
Atto di morte del 1835, del sig. Giuseppe, figlio del sig. Francesco e sig. Rosaria Franconeri.

Il sig. Domenico (del 1800), fratello di Don Michelangelo sposa nel 1820 la sig. Annamaria Cirillo.

1820 Domenico Guerrisi sposa A. Cirillo proprietari
Nel 1820 Domenico Guerrisi sposa Annamaria Cirillo.

Matrimonio Guerrisi Cirillo.
Matrimonio del sig. Domenico Guerrisi con la sig. Annamaria Cirillo.

1806 nascita di Annamaria Cirillo.
1806 nascita di Annamaria Cirillo.

1852 morte Annamaria cirillo moglie di Domenico Guerrisi.
1852 atto di Morte della sig. Annamaria Cirillo di anni quaranta (46 anni dal 1806 al 1852) figlia del sig. Giuseppe e sig. Nicolina Majoria.

1864 morte di Francesco di Domenico Tritanti.
1864 atto di morte del sig. Francesco di anni 40,  figlio del sig. Domenico e Annamaria Cirillo, sposato a Arcangela Gallizzi.

1865 Atto di morte di Domenico di Francesco Tritanti.
1865 atto di morte di Domenico Guerrisi, sposato con Annamaria Cirillo morta nel 1852.

© Vincenzo Guerrisi. Tutti i diritti riservati.

Giuseppe Guerrisi (1793) sposa Maria Teresa Ascone di Casalnuovo

Giuseppe Guerrisi di anni 23 figli di Francesco e Teresa Berligeri, sposa nel 1816 Maria Teresa Ascone di anni 15 di Francesco e Serafina Burzi.

Giuseppe Guerrisi figli di Francesco e Teresa Berligeri
Giuseppe Guerrisi figli di Francesco e Teresa Berligeri sposa Maria Teresa Ascone.

Giuseppe Guerrisi figli di Francesco e Teresa Berligeri (1)
Giuseppe Guerrisi figli di Francesco e Teresa Berligeri. (1)

Giuseppe Guerrisi figli di Francesco e Teresa Berligeri (2)
Giuseppe Guerrisi figli di Francesco e Teresa Berligeri. (2)

Giuseppe Guerrisi figli di Francesco e Teresa Berligeri. (3)
Giuseppe Guerrisi figli di Francesco e Teresa Berligeri. (3)

Giuseppe Guerrisi figli di Francesco e Teresa Berligeri. (4)
Giuseppe Guerrisi figli di Francesco e Teresa Berligeri. (4)

Giuseppe Guerrisi figli di Francesco e Teresa Berligeri. (5)
Giuseppe Guerrisi figli di Francesco e Teresa Berligeri. (5)

Giuseppe Guerrisi figli di Francesco e Teresa Berligeri. (6)
Giuseppe Guerrisi figli di Francesco e Teresa Berligeri. (6)

© Vincenzo Guerrisi. Tutti i diritti riservati.

La chiesa Matrice di Polistena distrutta dal terremoto del 1783

Il 5 febbraio del 1783, alle ore 13 circa si verificò uno dei più violenti terremoti che interessarono Polistena, la scossa durò 2 minuti (secondo Dolomieu ebbe come epicentro una zona a sud di Polistena, con magnitudo 7.1, uno dei terremoti più forti della storia sismologica italiana). Su 4610 abitanti perirono ben 2261, secondo il Grimaldi furono 2271 e, secondo altri, ancor più (scrive il Sacerdote Pasquale Calcaterra 1838-1934, nella sua Monografia di Polistena, ”Il numero delle salme cremate fu di 2271”).

La chiesa di Santa Marina anticamente, sorgeva al di là del ponte vicino al fiume Jerapotamo, in località Mulino della Chiesa.

Polistena l' antica chiesa di Santa Marina distrutta dal terremoto del 1783
Polistena l’antica chiesa di Santa Marina distrutta dal terremoto del 1783.

Si pensa che la chiesa fosse intitolata a Santa Marina sin dalla fondazione di Polistena 1020-1050 circa, per molti secoli si confuse Santa Marina con Santa Margherita, ma la parrocchia risulti da sempre dedicata a Santa Marina, su una delle campane del Duomo  si trovava impressa la sua immagine con la data del 1094 ( l’antico stemma di Polistena https://tuttostoria770638580.wordpress.com/2019/05/08/lantico-stemma-di-polistena/).

Distrutta dal sisma, viene ricostruita più a monte, dall’ interesse dell’ arciprete Nicola Montiglia,  inizialmente ad una sola navata, venne ampliata nel 1852 da due navate laterali su iniziativa dell’ arciprete Francesco Zerbi e nel 1884 per opera dell’ arciprete Domenico Lidonnici, venne abbellita dai fratelli Morani. Nel 1908 colpita gravemente dal terremoto, sul punto di venire demolita, ma grazie all’ interessamento dell’ arciprete Luigi Guido e ai polistenesi, la chiesa fu sottoposta ad accurati lavori di restauro, che durarono due anni  (dal 1930 al 1932), che consentirono la sua restituzione ai sui cittadini il 28 febbraio del 1932.

Il vecchio bassorilievo della ”Deposizione”, prima custodito nell’antica chiesa Matrice, fu recuperato dalle macerie, nel 1822, grazie all’arciprete Rosario Prenestino, e sistemato nella nuova chiesa.

Vecchio timbro della chiesa di Santa Marina di Polistena
Vecchio timbro della chiesa di Santa Marina di Polistena.

Firma dell'arciprete N. Motiglia 1811.
Firma dell’ arciprete Nicola Montiglia 1811.

Firma dell' arciprete R. Prenestino 1819
Firma dell’ arciprete Rosario Prenestino 1819.

Arciprete  Nicola Montiglia
Arciprete Nicola Montiglia 1821.

Arciprete Francesco Zerbi
Arciprete Francesco Zerbi 1824.

Domenico Maria Valensise (Vescovo di Ascolane e Nicastro), scrive della chiesa di S. Marina, nel suo libro ”MONOGRAFIA DI POLISTENA” del 1862.(2) Le 10 Chiese secolari, che si aveva ab antico Polistena, erano dedicate o, come volete dire, intitolate alla SS. Trinità, a S. Marina, a S. Rocco, a S. Ciriaco, a S. Sebastiano, a S. Giuseppe, a San Giovanni, a S. Marina della Catena, a S. Maria degli Angeli e S. Maria del Campo. Le prime cinque erano consacrate, e celebravano in designati giorni la festa di loro consacrazione.

Nel catalogo pertanto delle Chiese consacrate, riportato nella Sinodo di Mons. Parravicino, ove nell’enumerale si assegna il giorno in cui ciascuna è tenuta a celebrare la propria consacrazione, al num. 72, cosi si ha di Polistena << Eccl. Paroch. S. Marinae in dicto Codice fol. 845. Sabato post festum Purificationis – Eccl. S. Cyriaci ut in fol. 858. prima Domenica di Aprilis – ”Eccl. S. Rochi fol. 858. Dominica Secunda Februarii” – Eccl. SS. Trinitatis fol. 859. a terg. Feria V. post festum S. Joachim – Eccl. S. Sebastiano 682; omnes in curia ignorant diem; ideo designata fuit dies 30. augusti.>>(2)

Polistena terremoto del 1783, palazzo Milano, le chiese di San Rocco e di Santa Marina,il fiume Jerapotamo.
Disegno terremoto del 1783, la distruzione di Polistena il palazzo della famiglia Milano e le due chiese che si trovavano nelle vicinanze del fiume Jerapotamo, di San Rocco e di Santa Marina.

1) Storia del terremoto del 1783 Polistena e i suoi villaggi https://tuttostoria770638580.wordpress.com/2019/09/03/storia-del-terremoto-del-1783-polistena-e-i-suoi-villaggi/

2) Monografia di Polistena, del sacerdote Domenico Valensise 1862

http://books.google.it/books?id=EOTFzoLCVdUC&pg=PA96,M1#PPA95,M1

3) Santa Marina di Bitinia Patrona di Polistena (RC) https://vincenzoguerrisi.wordpress.com/2018/07/17/santa-marina-di-bitinia-patrona-di-polistena/

4) Santa Marina di Bitinia protettrice di Polistena https://vincenzoguerrisi.wordpress.com/2018/07/17/santa-marina-di-bitinia-patrona-di-polistena/

5) L’antico stemma di Polistena https://tuttostoria770638580.wordpress.com/2019/05/08/lantico-stemma-di-polistena/

6) Monografia da Altanum a Polistena territorio degli Itali-Morgeti,  anteprima_altanum a polistena.pdf (booksprintedizioni.it)

© Vincenzo Guerrisi. Tutti i diritti riservati.